Lourdes in diretta strand crema di santuari pellegrinaggio Lourdes stampa Media TV

Le Pape François à l'ONU le 25/09/2015

Lors de son voyage de 8 jours à Cuba puis aux Etas-Unis, le pape François a souhaité le 25 septembre 2015 s'adresser au monde entier au travers de la tribune des Nations-Unis. De New-York, le Saint-Père veut par ses mots interpeller la communauté internationale sur les dérives d'un capitalisme incontrôlé mettant à mal notre planète, la maison commune. Il met l'accent sur la destruction massive d'une grande partie de la biodiversité dont la conséquence sont la mise en péril les humains et la montée des exclusions.

En dénonçant l'irresponsabilité des économies mercantiles dont les seuls objectifs sont le profit et le pouvoir, le Souverain Pontife appelle à plus de raison, à lutter contre les déséquilibres géopolitiques, à préserver et à défendre l'environnement et à combattre les exclusions économiques et sociales.

Pendant 40 minutes de discours dans l’hémicycle de l’Assemblée générale, le pape à travers son plaidoyer pour la lutte en urgence contre le changement climatique, donne une leçon de morale et soulève la nécessité de la présence de l'Organisation des Nations Unis dans ce grand défi de notre siècle.

Sommaire

Accueil

Projet de rénovation de la Grotte de Lourdes

Sur les seuls deniers d'origine privée et du Sanctuaire, la Grotte de Massabieille va faire peau neuve.
Un nouveau projet "la Grotte, coeur de Lourdes" orientera les espaces de la Grotte vers un retour aux origines, à la prière mais aussi à la protection du site en cas d'innondation.
En effet, depuis fin novembre 2014, les pelleteuses s'activent entre les fontaines d'eau et la grotte pour aménager le sol en espace arboré.
La première tranche des travaux se terminera à la fin mars 2015. Seront contruits durant ces quatres mois un nouveau pont amovible (5) pour rejoindre la rive droite du gave, l'espace arboré aux abords de la grotte (1), le dallage proche de la grotte et jusqu'aux piscines (2) et le début du jardin des lumières sur la rive droite (6)
La deuxième et dernière tranche des travaux prévoira le déplacement des fontaines à eau  (3), l'aménagement de l'espace des piscines (4) et la fin des travaux de l'espace des lumières (6).

Reste en cours de réflexion l'emplacement réservé au remplissage des bidons d'eau de Lourdes par les pélerins et visiteurs.

Le Pape François : visite à Strasbourg le 25 novembre 2014

Devant les députés de l'hémycicle du Parlement européen de Strasbourg, le pape François prononcera le mardi 25 novembre 2014 un discours axé sur la solidarité, sur l'accueil des migrants et sur les jeunes. Durant cette visite éclair, le pape sera également reçu par le Conseil de l'Europe regrioupant 46 pays dont la Russie et l'Ukraine. Ce programme orienté exclusivement vers ces institutions, il ne devrait pas y avoir de visite de lieu religieux.
Pour autant, le Saint-Père réserve en 2015 une visite en France, principalement à Paris et à Lourdes. 

Sommaire

Le Pape François en Terre Sainte

Durant 3 jours, du 24 au 26 mai 2014, le pape François s'offre un pélérinage en Terre Sainte sous haute tension politique, entre 3 pays et 3 religieons, entre conflits géopolique et religieux.
Pendant ces trois jours, le pape visite  Amman en Jordanie, l’esplanade des Mosquées à Jérusalem, le Mur des lamentations, le mémorial de Yad Vashem, le lieu du baptême du Christ à Béthanie sur les rives du Jourdain, la place de la Mangeoire à Bethléem et la grotte de la Nativité, le Saint-Sépulcre dans Jérusalem y compris la basilique de la Résurrection du Christ et Gethsémani et le mont des Oliviers.

Un arrêt non prévu mais attendu marque ce voyage au moment où le Saint père pose sa main sur le mur de séparation érrigé par Israël.

Le pape rencontre le roi Hussein et la reine de Jordanie, le président palestinien Mahmoud Abbas, le président israélien Shimon Peres, le chef du gouvernement israélien Benyamin Netanyahou, le Patriarche de Constantinople Bartholomeos, le grand mufti de Jérusalem et les deux grands rabbins d’Israël.
 
Sur fond de guerre en Syrie, de l'exode des chrétiens d'Irak, des conflits israélo-palestinien, le pape n'a de cesse de rappeler l'importance de la paix au Proche-Orient et de promouvoir la liberté de pensée et de culte religieux.

Après Paul VI en 1964, Jean-Paul II en 2000 et Benoît XVI en 2009, le pape François 1er est le quatrième pape à se rendre en Terre sainte.

Depuis Bethléem, le pape François invite, le 6 juin 2014, les présidents palestinien et israélien, Mahmoud Abbas et Shimon Peres, à venir prier avec lui au Vatican, pour la paix.

Pape François fait la Une du magazine Rolling Stone

Depuis son arrivée à la tête du Vatican, le pape argentin François fait couler beaucoup d'encre. Après avoir fait à la une du Time, il faitde nouveau la couverture du magazine américain Rolling Stone , du jamais-vu dans l'histoire de l'Église catholique.

Enfin un pape branchouille qui casse les codes pontificaux, qui est proche des peuples et qui tend à moderniser l'image du catholicisme.

Sa personnalité, remarquée, va inspirer le réalisateur italien  Daniele Luchetti qui devrait faire un film et sortira à l'occasion du 78e anniversaire du pape François au plus tard en janvier 2015.

Tremblement de terre à Lourdes

Mardi 29 avril 2014, à 9h03,  s'est produit à Lourdes et dans le Pays de Lourdes un tremblement de terre de magnitude 4.7 sur l'échelle de Richter. 
Selon le Réseau National de Surveillance Sismique, deux répliques se sont succédés, de magnitude 4,4 puis 3,4 sur l'échelle de Richter. 
La secousse a nécessité l'évacuation du sanctuaire de la commune. La basilique Notre-Dame-Du-Rosaire n'a pas été évacuée car elle bénéficie d'une armature renforcée en béton anti-sismique.

Il n'y a pas eu de dégâts ou de blessés dans l'immédiat, d'après les pompiers et les gendarmes. Seul le secteur d'Argelès-Gazost et le secteur allant vers le Val d'Azun ont été privés d'électricité.
Depuis le début de l’année, 11 secousses ont été ressenties par la Maison de la connaissance du risque sismiques de Lourdes.

Dans l'histoire de cette région, des tremblements de terre destructeurs se sont produits dans les Pyrénées, tels celui de 1660 qui ravagea la ville de Bagnères-de-Bigorre, ou, plus près de nous, ceux d'Arette, 1967, et d'Arudy, 1980. La zone frontalière de la Catalogne a également connu des séismes meurtriers en 1427-1428.

Sommaire                            

Visita il Papa Francois 1er a Lourdes nel 2014 o 2015?

Dopo il primo Francis Pope ha ricevuto inviti da parte del Presidente della Repubblica François Holllande durante la sua visita in Vaticano il 24 gennaio 2014, la conferenza episcopale, e recentemente il sindaco di Lourdes e il vescovo di Lourdes, a visitare la Francia e più in particolare per la città mariana, vicino collaboratore di François Papa hanno accennato una possibile visita nel 2015.

Come John Jean-Paul II venire a Lourdes, nel 1981, 1983 e 2004 e Papa Benedict XVI Venite a visitare la città di Lourdes nel 2008, François 1er papa potrebbe, durante una visita in Francia, Lourdes in movimento e quindi unirsi ai milioni di pellegrini a Lourdes.

18/06/2013 Inondation à Lourdes : c'est pire qu'en octobre 2012 !

La città di Lourdes soffre di poche ore una nuova alluvione. Ricordi dell'alluvione di ottobre, solo dimenticato, sono superati dagli eventi. Forti piogge connesse con la fusione della neve accentuano l'aumento delle acque del fiume ha dato. 1,40 m d'acqua copre il bordo della grotta di Lourdes. Fontane di acqua di Lourdes sono inaccessibili. Santuari e strade vicino al fiume sono ora allagato. L'accesso alla grotta di Massabielle rimane chiuso; solo la Basilica di Notre-Dame-du-Rosaire è aperta ai pellegrini. Migliaia di visitatori è costretti a lasciare il loro hotel. Evacuazioni sono organizzati da vigili del fuoco di Lourdes. Lourdes e il dipartimento Hautes-Pyrénées sono in allarme rosso. Questo evento eccezionale incoraggia residenti e visitatori la massima prudenza e vigilanza in qualsiasi momento.

Crema di squadra di Lourdes, seguenti sviluppi meteo minuto per minuto, fornisce il supporto per i soccorritori e volontari che lavorano per diverse ore implementare la popolazione lourdaise sicurezza.

Riassunto

3e Conférence de la gestion, Spiritualité & Religion, à Lourdes, France du 16 au 19 mai 2013

A l'initiative de l'école de commerce KEDGE (Bordeaux et Marseille), la 3e Conférence de la Gestion, Spiritualité et Religion se déroulera du 16 au 19 mai 2013, à Lourdes autour du thème "Miracles & Management". Cette conférence réunit 80 chercheurs d'universités et de business schools du monde entier (Afrique du Sud, États-Unis, Royaume-Uni, Canada, Nouvelle-Zélande…) qui présenteront leurs travaux, notamment sur :
• la culture, tourisme et les industries créatives en général,
• les entreprises et des organisations à but non lucratif,
• le management et le marketing.
Les conférenciers seront accueillis dans les hôtels Vinuales, entreprise lourdaise comptant 7 établissements pour près de 1000 lits.

Sommaire

8 maggio 2013:68 ° anniversario della vittoria dei francesi e degli alleati sul nazismo

08 maggio 2013 i rappresentanti delle repubbliche e la città di Lourdes ha commemorato il 68 ° anniversario della vittoria sui nazisti occupanti, 68 come numero di miracoli a Lourdes, riconosciuta dalla chiesa fino ad oggi.






Riassunto

Réouverture de la Cité Saint-Pierre de Lourdes

Après 5 mois de travaux, l'antenne du Secours Catholique de Lourdes, dénommée la Cité Saint-Pierre, rouvre ses portes au public ce lundi de Pâques, 1er avril 2013 . Ses activités, la permanence, le bureau des Guides, les bus, le restaurant des bénévoles, le self des pèlerins et l'économat reprennent du service.

Tout est fin prêt dont les tâches de nettoyage et le réaménagement du site pour accueillir les pèlerins dans les meilleures conditions possibles.



Sommaire

Lourdes: citata Saint-Pierre chiuso fino al 30 marzo 2013

Avviamento dopo siti riguardanti i volontari ristorante e Commissario di Saint Pierre la città di Lourdes, nel novembre-dicembre 2012, è il turno della costruzione delle reti (acqua, gas, elettricità, riscaldamento e telefono) per avviare, in questa seconda metà di gennaio 2013.

A causa di queste opere, la Cité di Saint-Pierre sarà chiuso fino al 30 marzo 2013 incluso. Non ci sarà nessun alloggio e Ristorazione; una hotline sarà comunque fornita nella 0562427130. Servizi amministrativi continuerà ad essere aperta dal lunedì al venerdì, 9 h a12h e dalle 13:30 alle 17.

Riassunto

07/12/2012 lo stato di calamità naturale riconosciuta a Lourdes

Fine ottobre, l'alluvione del dato de Pau aveva causato danni in città e santuari di Lourdes. Questo riconoscimento da parte dello stato spiana la strada per compensazione finanziaria.

Lo stato di calamità naturale è stato riconosciuto a Lourdes, la città dei miracoli, da parte dello stato. Buone notizie per i santuari di Lourdes, che così può prevedere compensazioni finanziarie per rimborsare i danni delle inondazioni spettacolari il 20 ottobre scorso.

«Con questo riconoscimento dello stato di calamità naturale, gli assicuratori potranno completare il loro lavoro, accolto dal Rettore del Santuario di Lourdes, padre Horacio Brito.» Ma il danno non sarà rimborsato. Ecco perché la generosità verso Lourdes è più che mai necessaria. "

Il luogo di pellegrinaggio era lui anche pesantemente allagata.
Il luogo di pellegrinaggio era lui anche pesantemente allagata.

Inondazioni avevano tra l'altro danneggiato il sito micro idroelettrico, pedoni due ponti e causato crolli di autostrade. 500 pellegrini hanno dovuto essere evacuate dal loro hotel.

L'economo dei santuari, Thierry Castillo, aveva valutato il danno a centinaia di migliaia di euro. Un duro colpo per la città mariana, che drena non meno di 6 milioni di persone ogni anno, dal conti 2011 ha già mostrato un deficit di 1 milione di euro (su un budget annuale di 30 milioni), a causa del calo di donazioni e offerte.

(Fonte: Le Figaro.fr, articolo foto AFP)

Riassunto

22 ottobre 2012: inondazione a Lourdes

L

I santuari di Lourdes, chiuso questo fine settimana a causa di inondazioni, sono stati parzialmente riaperta lunedì mattina per i pellegrini che però dovrà aspettare martedì prima che può raggiungere la grotta, ha annunciato i santuari.

I pellegrini provenienti dal Canada, dal Giappone, le Filippine sono state in grado di prendere il sentiero della spianata di processioni e la Basilica di Notre-Dame-du-Rosaire e immacolata, così come la cripta. Questo viene fatto in silenzio, (era) un giorno, ha detto un portavoce: sono stati registrati solo 1.300 pellegrini.

Un importante pellegrinaggio dovuto venire in Italia con pazienti ha annullato il suo viaggio a causa del diluvio del dato de Pau e inondazioni ha provocato in una delle città più importanti di Cattolica di pellegrinaggio nel mondo. Accesso ai santuari è stato chiuso da venerdì sera.

La grotta dove la Vergine Maria apparve a Bernadette Soubirous nel 1858 e dove affollano solitamente pellegrini, riaprirà solo martedì. Lunedì, i vigili del fuoco e impiegati comunali erano ancora lavorando per pulire il cortile prima grotta di quindici-venti centimetri di fango che coprì.

I santuari di Lourdes, chiuso questo fine settimana a causa di inondazioni, sono stati parzialmente riaperta lunedì mattina per i pellegrini che però dovrà aspettare martedì prima che può raggiungere la grotta, ha annunciato i santuari.

Lo spazio delle fontane, dove scorre l'acqua della sorgente della grotta, inoltre è chiuso fino a una data successiva, ha detto il portavoce.

Terzi santuari, Basilica di Saint Pius X, raggiunto un po' dalle inondazioni, ha detto. Ma è comunque chiuso in bassa stagione.

Santuari continuarono lunedì mattina valutare i danni. L'economo dei santuari, Thierry Castillo, li ha già raggiunto diverse centinaia di migliaia di euro.

Il ministro di artigianato, commercio e turismo, Sylvia Pinel, era lunedì mattina nella città mariana per rendersi conto dei danni.

Queste inondazioni sono un nuovo colpo per la città e i santuari, i conti del 2011 ha lasciato un deficit di 1 milione di euro su un budget annuale di 30 milioni.

(fonte AFP 22/10/2012)

Riassunto

2012 : 1er Colloque scientifique international à Lourdes : Que signifie guérir aujourd'hui ?

In occasione del ventesimo anniversario della giornata mondiale del malato, un simposio scientifico internazionale si tenne a Lourdes, 8 e 9 giugno 2012, sotto gli auspici del Pontificio Consiglio per i servizi sanitari. Il Professor Luc Montagnier, premio Nobel per la medicina nel 2008 e la dottoressa Esther M. Sternberg, internazionalmente riconosciuto per le sue scoperte della scienza nella malattia e guarigione interazione mente-corpo, erano tra i partecipanti a questo primo simposio.

Il tema di questi due giorni di incontri e scambi era ' significa curare oggi? ", sia in termini di ragione e scienza, link e non in opposizione, con l'influenza della fede e della preghiera sulla salute umana.

In un secolo e mezzo, 7000 guarigioni inspiegabili sono stati certificati dal comitato medico internazionale di Lourdes. Potrebbero nuovi progressi scientifici svelare loro mistero? Indagine sul ruolo di spirituale ed emotiva nel processo di guarigione.
Lourdes, a giugno 2012. Su iniziativa dei dirigenti del santuario, un Simposio riunisce 40 ricercatori e medici, 'non necessariamente credenti', sul tema della guarigione.
Lourdes, è tradizionale non opporsi fede e scienza, dice il dottor Alessandro de Franciscis, Presidente dell'ufficio delle constatazioni mediche. Questo è il primo luogo santo per essere ha, alla fine del XIX secolo, una recensione di guarigione Comitato, composto da medici e psichiatri. »
Un compito reso difficile dal progresso della scienza. "Oggi è più sorprendente curare una malattia infettiva! Dottor de Franciscis sorrisi. Ci sono trattamenti per quasi tutto. Solo malattie degenerative cui origini sono sconosciute, pone ancora la domanda. I nostri esperti richiedono pertanto garanzie per verificare che ci sia molta malattia, la diagnosi era buona, che la persona è permanentemente restaurata. E soprattutto, che ci è no, allo stato attuale delle conoscenze, di simili casi nella letteratura medica, "insiste il dottor de Franciscis.

In queste condizioni, 7000 guarigioni inspiegabili, non è niente! Oltre a quelli che le autorità del santuario non sono informate... Cosa può contenere: il semplice fatto di credere?
"È un fattore," ammette la dottoressa Esther Sternberg, autore di guarigione spazi: la scienza del luogo e benessere (Harvard University Press). "30-90% dell'efficacia di qualsiasi trattamento si basano sulla nostra fede nelle sue virtù," dice lo scienziato, conosciuto per il suo lavoro sui legami tra il corpo e lo spirito. Quando sei un credente, sai la storia di Lourdes, le sue leggende. Consapevolmente o no, si spera solo al profitto. Questa aspettativa è una molla dell'effetto Placebo. »
Tuttavia, nell'ufficio delle constatazioni mediche, osservato che, in molti casi di guarigioni inspiegabili, persone non erano venuti a Lourdes per chiedere la loro guarigione, ma a pregare per qualcosa d'altro, o per qualcun altro. «Interessante! reagisce Dr Sternberg. Questo conferma il ruolo di altri elementi, quali la compassione e l'amore disinteressato, nel processo di guarigione. »
E a Lourdes, amore, non è ciò che è mancante! Quando sono venuto per la prima volta, nel 2006, mi ha colpito i volti dei pellegrini e volontari, riflette Dr Sternberg. Nella metropolitana di New York, loro sorrisi sembrano sospettosi, ma qui, è autorizzata l'apertura del cuore, empatia e benevolenza sono stark. Dove si guarda, si vedono giovani accompagnano il vecchio, con il valido sostegno di disabili, malati di aiuto più male punto. Questo sostegno sociale media la guarigione. »

Allo stesso modo che emozioni positive, generato dal luogo stesso e cosa stai facendo lì, "che ha dimostrato che essi sono biologicamente coinvolti per ridurre gli effetti nocivi dello stress sul corpo a rilasciare endorfine (ormoni del benessere) e per stimolare il sistema immunitario, ha detto il dottor Sternberg. Dal 1984, un articolo nella rivista Science ha indicato che tra i pazienti ospedalizzati per un singolo atto di chirurgia, coloro che avevano camere con vista alberi guariti più velocemente, con meno farmaci rispetto a quelli cui windows ha dato su una parete. Questo studio è stato riprodotto ripetutamente. » Lourdes, c'è la nebbia in aria, la luce del sole, acqua dai torrenti, curve delle montagne ", ma anche"il profumo delle candele, la dolcezza delle canzoni, il suono delle campane, la toccante bellezza dei rituali...". La maggior parte di queste esperienze sensoriali sono ricchi e positiva, che più aiutano il sistema immunitario a fare il suo lavoro. "Stesso con la preghiera, che, secondo il dottor Sternberg, agisce sulle stesse aree del cervello come lo yoga e la meditazione. "Indipendentemente dall'attività: nuoto, pregare, cantare, meditazione, tai chi, sorvegliare la sua alimentazione o seguire una psicoterapia! Il tutto per raggiungere uno stato mentale benefico per la salute. "Per la comunità scientifica, il potere di Lourdes sarebbe quindi nella sua capacità di stimolare, in molti modi, i collegamenti positivi tra corpo e mente. Ma è tutto? L'acqua della grotta, questa acqua è detto essere miracolosa, tra cui pellegrini riempimento lattine, sarebbe non anche dei segreti di rivelare?
Per ora, sua analisi ha mostrato alcuna particolare proprietà, ma la presenza al seminario del Professor Montagnier, che è venuto a presentare il suo lavoro sulla "memoria dell'acqua", potrebbe portare a nuove indagini. "Abbiamo dimostrato la diluizione di specifiche sequenze di DNA laboratorio in acqua induce la formazione di nanostrutture, che conservano le informazioni specifiche del DNA e sono in grado di trasferire», spiega il premio Nobel per la medicina.
Ma allora, che cosa sarebbe acqua portante di Lourdes? La memoria di un principio attivo con cui era stata in contatto? "Buone onde" trasmessa da un campo elettromagnetico esterno? Anche pensieri ed energie positive di sei milioni di annuali, come i visitatori hanno suggerito il giapponese Masaru Emoto o l'americana Lynne McTaggart? La teoria è seducente, ma in assenza di studi dedicati, questo è per la congettura unico momento.

Rimane il mistero. Tra i 7000 inspiegabili guarigioni certificate dal comitato medico internazionale di Lourdes, 67 erano issate al rango di miracolo dalla Chiesa, perché essa li considera "portando un segno. Ma, conclude il dottor de Franciscis, è un'altra storia. »

Fonte: www.inrees.com

Riassunto

Professeur Luc Montagnier, prix Nobel de la médecine en 2008

Signor Luc Antoine Montagnier era un virologo francese, nato il 18-08-1932 Chabris in Indre. Le06-10-2008, è il co-vincitore del premio Nobel della medicina con François Barré-Sinoussi per la scoperta nel 1983 dell'HIV, il virus che causa l'AIDS.
Professore presso l'Istituto Pasteur, in cui ha guidato dal 1972 al 2000, unità di oncologia virale, lui è direttore di ricerca presso il CNRS (Centre National de la Recherche Scientifique) e l'ex professore dell'Università di New York, è membro delle accademie delle scienze e medicina...
Nel 2010, Luc Montagnier ha preso la direzione di una nuova ricerca dell'Istituto della Cina Shanghai Jiaotong University, dove continua la sua ricerca sulla formazione in acqua indotta da nanostrutture di DNA.
Il virologo francese Luc Montagnier, avanzare come campi magnetici molto a bassa frequenza indotti dal DNA sono rilevabili in alte diluizioni di filtrati di coltura dei microrganismi (virus, batteri) o plasma esseri esseri umani infettati con gli stessi agenti. Questi campi elettromagnetici molto a bassa frequenza "informano" l'acqua pura che sarebbe in grado di rigenerare (98% identico a) il DNA DNA iniziale. Secondo l'articolo, le esperienze che hanno portato a questo risultato quest'ultimo si è rivelato altamente riproducibili: "Era chiaramente mostrava che acqua di nanostrutture e loro risonanze elettromagnetiche fedelmente possono trasportare le informazioni contenute nel DNA." In altre parole, tramite i campi elettromagnetici, informazioni sono trovati in acqua senza supporto hardware. Questa scoperta è opera di immunologo francese Jacques Benveniste, che morì nel 2004, scopritore della controversa 'memoria dell'acqua'. È il primo a hanno sostenuto che acqua potrebbe mantenere la proprietà mentre le seguenti diluizioni, c'è stato nessun molecole attive. In un libro pubblicato nel 2008, Luc Montagnier ha detto già hanno fatto osservazioni che sono coerenti con il lavoro di Benveniste. Avendo raggiunto l'età legale del pensionamento in Francia, si recò in Cina dove è diventato direttore di un nuovo Istituto di ricerca presso l'Università Jiaotong di Shanghai. Ha continuato la sua ricerca sulla formazione in acqua delle nano-strutture indotta dal DNA, all'incrocio tra biologia, medicina e fisica.

Per saperne di più www.montagnier.org

Riassunto

Dr. Esther M. Sternberg

Internazionalmente riconosciuto per le sue scoperte nella scienza dell'interazione mente-corpo nella malattia e nella cura, la dottoressa Esther M. Sternberg è un giocatore importante nella collaborazione sulle iniziative di benessere corpo-mente-stress e interrelazioni ambiente. Suo popolare spazi più venduto di guarigione: The Science of Place e benessere ed equilibrio al seno: il collegamento scienza, salute ed emozioni sono ispirazioni di informazioni e di una base scientifica per medici e laici anche nel trattamento della complessità e i confini del XXI secolo stress, guarigione e benessere. Molti premi Dr Sternberg includono il riconoscimento da parte della National Library of Medicine come uno delle 300 persone medici femminili che hanno cambiato il volto della medicina, Anita Roberts National Institutes of Health donne distinto oratore scientifico e un dottorato onorario in medicina dal Trinity College di Dublino. Direttore di ricerca al momento per il centro di medicina integrativa, Università dell'Arizona a Tucson, Arizona Dr Sternberg era precedentemente capo della sezione della neuroendocrina immunologia e comportamento dell'Istituto nazionale di salute mentale; Direttore del programma immuni integrazione neurale NIMH / NIH e co-presidente del programma intramurale da NIH per la ricerca sulla salute delle donne. Lei è stato descritto su programmi televisivi e radiofonici da molti, compreso la nuova medicina PBS e parte II vita, parlando di NPR della fede e, nel 2009, con risoluzione di premi Emmy vincendo immagini, creato e organizzato un PBS speciale basato sui suoi libri: la scienza della guarigione. Ben noto per la sua capacità di tradurre argomenti scientifici complessi per un pubblico laico, Sternberg ha testimoniato davanti al Congresso, ha informato l'organizzazione mondiale della sanità, ed è un assiduo collaboratore per la rivista di scienza libri et al. colonna e un columnist normale per artrite oggi. Un altoparlante dinamico, riconosciuto dai suoi colleghi come un portavoce della terra, ha tradotto da argomenti scientifici complessi in modo molto accessibile, con una combinazione di credibilità accademica, passione per la scienza e la compassione come medico. Dr Sternbergdonne conferenze a livello nazionale e internazionale livelli agli scienziati laici e pubblici e frequentemente è stato intervistato su radio, televisione e cinema e nei media stampa su argomenti quali la connessione mente-corpo, "stress e malattia", spiritualità, amore e salute e luogo e benessere.

Fonte: www.esthersternberg.com

Riassunto

Foto, webcam, rotta, piano di Lourdes

% PLANLOURDESGRAND %

GEL MUSCULAIRE ARTICULAIRE
TENDINEUX